Riserva dello Zingaro

zingaro 1Immaginate 7 km di costa e quasi 1700 ettari di flora e fauna prospicenti del tutto incontaminata, nessuna strada carrabile ma solo sentieri percorribili a piedi e di fronte un mare incontaminato con dell’acqua cristallina di un azzurro e di una trasparenza che ha pochi eguali. Questa e’ una prima foto della Riserva Orientata dello Zingaro che si trova tra i territori comunali di San Vito Lo Capo e Castellamare del Golfo. Istituita nel 1981 e’ stata dichiarata area di grande interesse scientifico e rappresenta una delle attrazioni piu’ interessanti della Sicilia Occidentale.

zingaro 3 spiaggiasanvitolocapo.euNon avete molte scelte su come reagire di fronte a cotanta bellezza: c’e’ solo da rimanere senza fiato con i muraglioni di roccia calcarea si innalzano al di sopra di una ricca e florida vegetazione, finendo poi per gettarsi a capofitto in un mare cristallino. Viste dal mare le calette ciottolose della riserva dello Zingaro sembrano nicchie dove si e’ fermato il tempo. Alcune, come la Cala del Varo, sono ragiungibili solo via mare altre invece raggiungibili dai sentieri, come la Cala dello Zingaro, Cala Beretta, Cala Torre dell’Uzzo, regalano all’osservatore un panorama incredibile. La zona e’ anche ricca di grotte e cunicoli. Le piu’ conosciute sono la Grotta del Colombaccio che si allargara in una sala di 30 metri e poi anche Grotta della Corvina in prossimità di punta Craperia, grotta della Craperia, grotta della Mustia, grotta della Ficarella.

Potete accedere alla Riserva dello Zingaro sia dall’ingresso sud a Scopello considerato l’ingresso principale della zona, per raggiungerlo: percorrete l’autostrada A29 Palermo-Mazara fino all’uscita per Castellammare del Golfo, seguite poi la SS 187 direzione Trapani ed uscite a Scopello. Ingresso nord da San Vito Lo Capo: proseguite sulla SS 187 uscendo allo svincolo di San Vito Lo Capo.

Zingaro_mapAvete 3 differenti sentieri per attraversare la Riserva dello Zingaro ed ognuno con tempi di percorrenza e difficolta’ differenti:

  • Sentiero costiero che si snoda lungo i 7 chilometri del perimetro limitrofo al mare collegando l’ingresso sud e nord. Tempo medio di percorrenza (solo andata) 2 ore, vista la facilita’ e’ quello piu’ frequentato dai visitatori.
  • Sentiero di mezza costa che regala i panorami piu’ belli, 8 chilometri e mezzo di strada che si percorrono in 4 o 5 ore per via delle salite, la fatica e’ ampiamente ripagata dallo spettacolo
  • Sentiero alto, e’ il piu’ impegnativo dei 3 con i suoi 17 chilomentri e mezzo e passa anche per il punto piu’ alto della zona ovvero il Monte Speziale (914 slm), tempo di percorrenza 7 ore

riserva dello zingaro spiaggiasanvitolocapo.euLa riserva dello Zingaro e’ attrezzata con strutture informative come il Museo Naturalistico, il Museo delle Attività Marinare, il Museo della Civiltà Contadina, il Museo della Manna, il Centro di Educazione Ambientale. Sui sentieri sono presenti vari rifugi in zona Contrada Sughero che pero’ vengono concessi per il pernottamento sono nel periodo che va da ottobre a maggio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *